In evidenza
  • Anno Accademico
    2016/17

    Audizioni e iscrizioni
    2016-2017
    Segreteria
    dalle 17 alle 19,30
    dal lunedì al venerdì
    Dal 1 SETTEMBRE
    Audizioni corsi accademici
    solo su appuntamento

  • Febbraio 2013

    Riconoscimento della
    Scuola da parte del
    Ministero della
    Pubblica Istruzione
    della Regione Lombardia
    e dell'Agenzia delle Entrate

Contatti e Informazioni
an image
Scuola di Danza dell'Isola
esprit qui danse

Via Bernini, 1
24040 Bonate Sotto

Email: info@scuoladidanzadellisola.it
clara.pasinetti@libero.it

Cell: 3382545728
Fax: 035-995959
     
 

CORSO di  MOVIMENTO CREATIVO

Approccio ludico alla danza

 

 

“L’OBIETTIVO PRINCIPALE DELLA NOSTRA SCUOLA CON I BAMBINI E’ QUELLO DI FARLI CRESCERE CON UNA POSTURA CORRETTA E SANA, SOLO SUCCESSIVAMENTE CI PREOCCUPIAMO DI INTERPRETARE I LORO SOGNI.

 INSEGNANDO A BAMBINE PICCOLE CI PIACE PER QUALCHE ISTANTE ENTRARE NEL LORO MONDO E CREDERE IN QUELLO CHE DICE CENERENTOLA… I SOGNI SON DESIDERI E CON LORO VOGLIAMO CONTINUARE A CREDERE CHE CON L’IMPEGNO E UN PIZZICO DI FORTUNA QUEI SOGNI SI AVVERERANNO.”

DESTINATARI:
bambini dai 3 ai 5 anni

IL PROGETTO:

Il progetto è di espressione corporea allo scopo di educare gli allievi a comunicare con il corpo i contenuti emozionali interiori e con l’obiettivo di aiutarli ad acquisire, attraverso il movimento e l’interazione col gruppo, una consapevolezza corporea personale e interpersonale.

Il progetto è legato all’idea di “danza educativa”. 

La parola “danza” normalmente preoccupa perché richiama alla mente un’attività femminile, formale o elitaria; il temine “educativa” aiuta a comprendere meglio il ruolo formativo, liberatorio, espressivo di questa particolare arte del movimento. Con “danza educativa” non s’intende una forma di movimento precostituito e codificato da trasmettere preconfezionato all’allievo, ma ci si riferisce a forme più libere di movimento che trovano nel loro organizzarsi e strutturarsi lo spazio adatto alla nascita di una consapevole forma espressiva di movimento.

 

OBIETTIVI:

-Ascolto e percezione del corpo;

-Socializzazione e consolidamento del gruppo;

-Riconoscimento ed esecuzione degli elementi di base della danza;

-Apprendimento e organizzazione della progettualità creativa individuale e di gruppo in forme di danza elaborate consapevolmente;

-Utilizzo della danza come ponte di collegamento tra altre forme d’arte;

-Integrazione degli eventuali soggetti portatori di handicap o stranieri.

 

MATERIALE:

Oggetti utili a stimolare la fantasia degli allievi che coinvolgono le diverse sfere sensoriali: visiva, uditiva, tattile attraverso immagini, suoni, colori, forme, materiali di diversa consistenza. (Per esempio piume colorate, foulard, palloncini, tamburelli e strumenti in legno, o di altro materiale, atti a creare suoni o ritmi, cd). Il materiale sarà fornito dall’insegnante.

 

DIVISIONE DEI CORSI E DURATA:

I° corso (3 anni), II° corso (4 anni), III° corso (5 anni).
Il progetto è articolato in incontri di un’ora per corso, un giorno a settimana

Verranno proposti stimoli e tematiche sufficientemente motivanti e capaci di creare un clima di tensione positiva nei riguardi di un’esperienza che può incuriosire, meravigliare e gratificare in poco tempo. Ha significato far vivere la danza attraverso un’esperienza di interiorizzazione di movimento mirata al risveglio della consapevolezza espressiva e alla scoperta dell’intenzionalità creativa.

Al termine del percorso si tiene una “lezione aperta e dimostrativa ” di fronte ai genitori.

In questo progetto si vuole intendere l’arte come libera e consapevole espressione dell’intelligenza creativa.