“L’OBIETTIVO PRINCIPALE DELLA NOSTRA SCUOLA CON I BAMBINI E’ QUELLO DI FARLI CRESCERE CON UNA POSTURA CORRETTA E SANA. INSEGNANDO A BAMBINE PICCOLE CI PIACE CHE L'INIZIO DEL LORO PERCORSO ALLA DANZA SIA BASATO SULL'ELEMENTO PIU' ADEGUATO AL PERIODO DELL'INFANZIA: IL GIOCO... SOLO SUCCESSIVAMENTE CI PREOCCUPIAMO DI INTERPRETARE I LORO SOGNI.”

MOVIMENTO CREATIVO


IL PROGETTO:
Il progetto è di espressione corporea allo scopo di educare gli allievi a comunicare con il corpo i contenuti emozionali interiori e con l’obiettivo di aiutarli ad acquisire, attraverso il movimento e l’interazione col gruppo, una consapevolezza corporea personale e interpersonale. Il progetto è legato all’idea di “danza educativa”. Con questo termine non s’intende una forma di movimento precostituito e codificato da trasmettere all’allievo, ma ci si riferisce a forme più libere di movimento che trovano nel loro organizzarsi e strutturarsi lo spazio più adatto alla nascita di una  forma più libera ed espressiva di questa particolare fase di crescita motoria.  

OBIETTIVI:
-Ascolto e percezione del corpo;
-Socializzazione e consolidamento del gruppo;
-Riconoscimento ed esecuzione degli elementi di base della danza;
-Apprendimento e organizzazione della progettualità creativa individuale e di gruppo in forme di danza elaborate consapevolmente;
-Utilizzo della danza come ponte di collegamento tra altre forme d’arte.

MATERIALE:
Oggetti utili a stimolare la fantasia degli allievi che coinvolgono le diverse sfere sensoriali: visiva, uditiva, tattile attraverso immagini, suoni, colori, forme, materiali di diversa consistenza. (Per esempio piume colorate, foulard, palloncini, tamburelli e strumenti in legno, o di altro materiale, atti a creare suoni o ritmi, cd). Il materiale sarà fornito dall’insegnante.

DIVISIONE DEI CORSI E DURATA:
I° corso (4 anni), II° corso (5 anni). Il progetto è articolato in incontri di un’ora per corso, un giorno a settimana suddivoso in moduli trimestrali.
Verranno proposti stimoli e tematiche sufficientemente motivanti e capaci di creare un clima di tensione positiva nei riguardi di un’esperienza che può incuriosire, meravigliare e gratificare in poco tempo. Ha significato far vivere la danza attraverso un’esperienza di interiorizzazione di movimento mirata al risveglio della consapevolezza espressiva e alla scoperta dell’intenzionalità creativa. Al termine di ogni modulo si tiene una “lezione aperta e dimostrativa ” di fronte ai genitori. In questo progetto si vuole intendere l’arte come libera e consapevole espressione dell’intelligenza creativa.

TUTTO QUESTO CON UN PICCOLO INVESTIMENTO DI SOLI 60€ AL MESE
pagamento annuale suddiviso in tre comode rate trimestrali

 Vieni a trovarci o contattaci 

PROPEDEUTICA ALLA DANZA


Propedeutica alla danza è il termine con cui, negli anni 40, venne definito dall’Accademia Nazionale di Danza l’insegnamento della danza ai bambini nella fascia di età fra i 6 e i 9 anni.

Per PROPEDEUTICA dunque si intende l’educazione al movimento che prevede uno studio della danza semplificato che prepara alla tecnica. Nella nostra scuola i corsi dedicati alla propedeutica sono 3 perché 3 sono gli argomenti madre che guidano l’intero anno di studio.

Nel I° PROPEDEUTICO il tema principale è il corpo. L’intento è quello di condurre il bambino a conoscersi per potersi muovere nel modo più giusto e consapevole, prima di tutto attraverso la scoperta della propria struttura corporea, per mezzo della quale si giunge ad una migliore postura, poi, con un semplificato potenziamento muscolare che lo aiuti a consolidare le posizioni acquisite e gli consenta di eseguire movimenti via via più complessi. Argomenti integrativi lo spazio, il ritmo, il campo visivo.

Nel II° PROPEDEUTICO scopriamo la dinamica… Tutti i nostri movimenti nello spazio subiscono l’influenza della forza di gravità pertanto è necessario programmare un lungo lavoro di ricerca e di esercitazioni affinché ogni bambino divenga consapevole del proprio peso ed equilibrio attraverso oscillazioni, cadute, salti, camminate così da scoprire il baricentro con  la possibilità di restare in equilibrio anche su un solo piede. Si approfondiscono gli argomenti integrativi del I°anno

Nel III° PROPEDEUTICO si entra in uno studio più elaborato e complesso al fine di portare allieve pronte sia fisicamente che mentalmente nell’affrontare il primo anno tecnico di danza.Tema fondamentale è il ritmo con l’analisi delle varie suddivisioni ritmiche e del conteggio musicale tramite lo studio di particolari danze popolari. Si sviluppa inoltre un lavoro di rotazione e apertura degli arti inferiori, di rafforzamento dei muscoli addominali e dorsali, di precisione nei movimenti degli arti superiori e si intensifica il lavoro in relazione allo spazio, all’energia e al campo visivo.

DIVISIONE DEI CORSI E DURATA:
Percorso annuale I° propedeutico (6/7 anni), II° propedeutico (7/8 anni), III° propedeutico (8/9 anni ).

Al termine del III° propedeutico gli allievi devono affrontare un esame attitudinale per l'idoneità al I° corso professionale

TUTTO QUESTO CON UN PICCOLO INVESTIMENTO DI SOLI 73€ AL MESE
pagamento annuale suddiviso in tre comode rate trimestrali

 Vieni a trovarci o contattaci